È calabrese la miglior birra d’Italia

Quinta edizione del concorso nazionale istituito dal Banab. In Umbria trionfano Birra Flea, Birra Perugia e Birra dell’Eremo. Premio eccellenza al birrificio Gladium di Zagarise, nei dintorni del Parco della Sila.

È calabrese la miglior birra italiana: si tratta della Symphony del birrificio Gladium di Zagarise (Catanzaro).

Ing. Anselmo Verrino

Questo prodotto, infatti, si è aggiudicato il Premio Eccellenza Cerevisia 2017, giunto alla quinta edizione, a cui hanno partecipato 147 etichette di 57 birrifici operanti in tutte le Regioni d’Italia (più 50% rispetto al 2016).

La cerimonia di premiazione si è svolta ieri, al Palazzo Comunale di Deruta, a Perugia.

Il concorso è stato istituito dal Banab (Banco Nazionale di Assaggio delle Birre), fondato per volontà della Camera di commercio di Perugia e di cui fanno parte Regione Umbria, Cerb (Centro di ricerca sulla birra Università Perugia), Comune di Deruta e AssoBirra.

Symphony

Oltre al Premio Eccellenza Cerevisia 2017, sono stati assegnati anche i premi per l’area geografica.

Per il ‘Sud e Isole’ prima la Birra Nera del Birrificio 24 Baroni di Nicosia (Enna).

“In Italia i micro-birrifici hanno contribuito a modificare il rapporto tra gli italiani e la birra, spingendo i consumi verso l’alto. Le birre artigianali hanno condotto il consumatore a confrontarsi con un prodotto di alta qualità, offerto in molteplici declinazioni”, ha affermato Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di commercio di Perugia e del Banab.


No Replies to "È calabrese la miglior birra d'Italia"